Miroslaw Balka - Concerto

23.05.2017 – Ore 21.00

AGATA ZUBEL sings “CROSSOVER/S” by Miroslaw Balka

A concert performance by ElettroVoce

A cura di Pedro Rocha

Pirelli HangarBicocca ha il piacere di presentare AGATA ZUBEL sings “CROSSOVER/S” by Miroslaw Balka, una performance musicale di ElettroVoce come secondo appuntamento del Public Program | Miroslaw Balka.
ElettroVoce, duo formato dai compositori Agata Zubel e Cezary Duchnowski, ha ideato per l’occasione una performance site specific in forma di percorso per guidare il pubblico attraverso la mostra “CROSSOVER/S” di Miroslaw Balka. Agata Zubel, cantante classica contemporanea e d’avanguardia, conduce la performance in dialogo con i singoli lavori della mostra e le qualità acustiche dello spazio, partendo da Yellow Nerve, l’opera di Balka allestita nel Cubo, solitamente ultimo spazio a cui accedono i visitatori della mostra.
ElettroVoce è un duo per voce e musica elettronica nato dalla collaborazione tra Agata Zubel e Cezary Duchnowski. Il lavoro di entrambi è caratterizzato da una fascinazione per il timbro, per l’espansione delle capacità performative e la sperimentazione continua. Per Zubel, questo si traduce nel desiderio di scoprire nuove modalità di espressione vocale; per Duchnowski, in una ricerca di contesti nuovi per strumenti tradizionali. Tutto questo diventa possibile tramite l’utilizzo della voce umana e delle nuove possibilità offerte dall’elettronica.
Il duo ElettroVoce si è esibito in numerosi festival europei di musica contemporanea. Nel 2005 gli artisti hanno ricevuto un premio speciale della prestigiosa Gaudeamus International Interpreters Competition e nel 2008 il Premio musicale della città di Breslavia per il CD “ElettroVoce”. Oltre alle loro stesse composizioni inedite, il loro repertorio include diversi brani di compositori polacchi e musica elettroacustica di altri compositori, come Jean-Claude Risset, Kaija Saariaho, Alejandro Viñao.

Agata Zubel è nata a Breslavia, dove si è diplomata con lode all’accademia di musica Karol Lipiński. Nel 2004 ha conseguito un dottorato e nel 2014 un post-dottorato in arti musicali. Ha interpretato dal vivo e registrato numerosi lavori di compositori contemporanei come Berio, Kurtag, Britten, Lutosławski, Romitelli, Sciarrino, Nono e Schönberg. Ha partecipato a diversi progetti di improvvisazione sperimentale in tutto il mondo. Zubel ha lavorato con famosi ensemble di musica moderna – Klangforum Wien, musikFabrik, London Sinfonietta, Eighth Blackbird Ensemble, San Francisco Contemporary Music Players, Seattle Chamber Players. Ha vinto molte competizioni sia per la voce che per la composizione. Nel 2011 è stata invitata come “compositrice-in-residence” all’Other Minds Festival di San Francisco e per due stagioni (2010–2012) è stata anche “compositrice-in-residence” per la Filarmonica di Cracovia. Oggi Zubel è docente della facoltà dell’Accademia musicale di Breslavia e membro dell’Associazione Compositori Polacchi.

Cezary Duchnowski è un compositore, pianista, performer e docente universitario. Ha studiato composizione all’Accademia musicale di Breslavia, dove oggi insegna computer music. Fin dall’inizio della sua carriera è stato impegnato nello Studio di composizione informatica dell’accademia. Duchnowski è anche cofondatore del gruppo artistico interdisciplinare “Morphai” e del gruppo di musica d’improvvisazione “Phonos ek Mechanes”, che esplora la musica elettronica controllata da strumenti acustici. Ha ricevuto diversi premi e borse di studio a livello internazionale. Scrive anche musica per il cinema e il teatro.